di Mario Cappelletti
BRUNO TINUCCI 

BRUNO TINUCCI

Livorno, 1946

Pittore autodidatta, Bruno Tinucci è sempre stato ispirato dallo scenario mozzafiato della sua terra natia, la Toscana, e per interpretare sia l'aspetto che l'atmosfera di questi bellissimi paesaggi, non usa assolutamente spatola, gessi, carte o altri attrezzi non inerenti all' arte della pittura, ma usa soltanto pennelli e una tavolozza piena di colori vivaci. Ha una capacità unica di catturare il vistoso scarlatto di un campo di papaveri, le tonalità dorate di un girasole, o la luce mutevole delle stagioni nei suoi suggestivi dipinti ad olio.

L’artista definisce la sua pittura più recente come: "Un Tinucci inedito ultra macchiaiolo che orienta la sua nuova pittura in una visione che si libera dagli schemi tradizionali della macchia trasformandoli in immagini quasi esasperate senza però dimenticare l' armonia delle forme e dei contenuti."

LA BOTTEGA - Via Ferruccio 34/36 - 53011 Castellina in Chianti - (Siena) - Italy - tel. 0577.740980 - 738618 - E-mail mario@tuscanantiques.com
powered by Cybermarket since 1999